Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

 

 

 

Cos'è il libro
a cura Edda Cacchioni
Counselor Editor Scrittrice
Artista Atleta

 

 

<<Il libro è una pubblicazione non periodica di almeno 49 pagine esclusa la copertina.>>

 

In questo articolo desidero fornire informazioni sul ''Libro'' ed in qualità di Editor presentarlo in tutte le parti più importanti che ritengo possano servire ad un neo e futuro scrittore.
 

 

 

Parti del Libro
. PRIMA DI COPERTINA o PIATTO ANTERIORE: fronte di copertina. Importante per suscitare l'interesse iniziale.

. QUARTA DI COPERTINA o PIATTO INFERIORE: restro  di copertina in cui si trovano le informazioni in breve sull'opera e sull'autore inoltre in un angolo si hanno l'ISBN, il prezzo.

. DORSO: di solito è collocato il titolo del libro e il nome dell'autore

. SGUARDIE: fogli che precedono la prima e seguono l'ultimas carte del libro

. CONTROGUARDIE: sono i figli incollati sui controppiatti in base alle scelte della copertina.

. FOGLIO DI GUARDIA: anteriore precede il frontespizio

. FRONTESPIZIO: è il recto della carta che segue il foglio di guardia.
Sopra è indicato la tipologia del libro i nomi dell'autore e illustratore, il titolo, la casa editrice e l'anno di edizione. Talvolta si trovano i nomi dei curatori e dei traduttori.
La legge che stabilisce quali dati devono esserci sul frontespizio: Legge 8/2/1948 n.47

. COLOPHON: contiene informazioni, obbligatorie per legge, relative alla realizzazione e alla pubblicazione la menzione del copyright (c)
attribuisce all'opera le norme sul diritto di autore seguito dal nome e dalla data che dà l'avvio alla protezione e l'ISBN (international standard book number) che permette di identificare il libro dal 2007 il codice è di 13 cifre non più a 10 come le precedenti del 1977

. CODICE ISSN international standard serial number è il codice numerico, di otto cifre, che identifica l'edizione periodica a stampa o elettronica.

 


 

Tipi di Libri
Libro d’arte: termine usato per definire un libro, usualmente di grande formato, che contiene riproduzioni di alta qualità di pitture, incisioni, fotografie di sculture o di architettura, o di altre riproduzioni artistiche,
usualmente accompagnate da un testo. Il testo in genere è breve.
Libro d’artista: libro creato come forma visiva o tattile dell’espressione artistica, spesso di forma particolare o che include materiale non normalmente utilizzato nella stampa e nella legatura. Il libro d’artista è generalmente creato come oggetto d’arte per le mostre.
Libro da banco: libro di grandi dimensioni, destinato a rimanere stabilmente collocato su un leggio, contrapposto a libro da bisaccia e a quello portatile.
Libro di preghiere: libro di preghiere a uso privato diffusosi dall’VIII secolo prima nelle Isole britanniche e successivamente nei territori degli imperi carolingio e ottoniano. Spesso arricchiti con passi evangelici e salmi, riccamente miniati.
Libro moderno: secondo una determinazione dell’IFLA (International Federation of Library Associations and Institutions) si definisce libro moderno quello stampato dopo il 31 dicembre 1830.
Libro antico: secondo una determinazione dell’IFLA, si definisce libro antico quello stampato tra la nascita della stampa a caratteri mobili in Occidente (metà del XV secolo) e il 31 dicembre 1830.
Libro per ragazzi: il libro per ragazzi insieme al libro per bambini contribuisce a definire il genere di letteratura amena dedicato all’infanzia
Libro scolastico: libro destinato all’insegnamento scolastico, in genere ricco di illustrazioni e con caratteri grandi per facilitare la lettura.
Libro tascabile: libro di dimensioni molto ridotte, che può agevolmente essere sorretto con una mano o essere tenuto in tasca.
Libro giallo: locuzione con cui è indicato un tipo di romanzo poliziesco assai diffuso (così chiamato in Italia dagli anni ’30 del XX secolo perché di solito pubblicato con copertina gialla), che tiene desto l’interesse del lettore con la narrazione di misteriosi delitti e di vicende impreviste, sensazionali. In francese questo tipo di letteratura è detta noir.



Le Produzione del libro
#  Direzione editoriale: responsabile
# Editor: legge i manoscritti e propone modifiche
# Consulente: si occupa delle collane
# Redazione si ha il Caporeddattore che coordina le attività dei redattori e del traduttore
# Responsabile della produzione: si occupa dei rapporti con le tipografie
# Redattori: correzione bozze


 Ufficio Grafico
- Art Director: si occupa delle copertine. Realizza copertinari per la produzione nelle librerie, cataloghi, manifesti ecc...

Ufficio Stampa e Marketing
- Responsabile ufficio stampa: mantiene i rapporti coi giornalisti.
Organizza eventi e lanci stampe.
- Addetti Ufficio Stampa: collaborano con il responsabile Promozione e Pubblicazione

 

[segue un'altro articolo sulla figura dell'Editor]

Tag(s) : #Attività Propedeutiche Progetti E.C. online, #Libreria online, #Recensioni, #Cos'è un libro. Come pubblicare. Scrittura creativa ecc, #Il Libro. Produzione e Pubblicazione

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: